Dimagrire è più facile se l’etichetta indica l'attività fisica necessaria per smaltire le calorie dei prodotti

Dalla ricerca è scaturito che una persona può arrivare a ingerire potenzialmente fino a 200 calorie in meno al giorno

Odoo • Immagine e testo

Il segreto per mangiare meno e dimagrire più facilmente? Aggiungere sulle confezioni degli alimenti il movimento necessario per ‘bruciare’ ogni singolo prodotto. Lo rivela una meta-analisi pubblicata sul Journal of Epidemiology & Community Health  secondo la quale una strategia in grado di incoraggiare scelte alimentari più sane potrebbe essere l’inserimento dell’etichettatura cosiddetta PACE (Physical activity calorie equivalent).Lo studio, condotto da Amanda Daley e colleghi dell'Università di Loughborough sulla base di un ampio set di dati da diversi studi pubblicati sull'argomento, ha confrontato l’effetto di diversi metodi di etichettatura sulle scelte alimentari della popolazione, studiando un ampio catalogo di informazioni emerse da quindici precedenti ricerche di settore.


FONTE: TISCALI.IT