Greenpeace, inquinamento da plastica usa e getta

<< False promesse: perché la carta non è una soluzione >>

Odoo • Immagine e testo

Carta e plastiche biodegradabili contro l’ inquinamento. No. Da Greenpeace arriva un monito alle grandi multinazionali: le soluzioni biodegradabili non risolvono l’ emergenza ambientale così come i nuovi sistemi di riciclo che l ‘ong considera tutt’ altro che efficaci.Se da un lato, afferma la ong, molte multinazionali, tra cui Nestlè, Unilever e PepsiCo, si sono impegnate a rendere i propri imballaggi in plastica riciclabili, riutilizzabili e compostabili, dall’ altro continuano ad aumentare la produzione di prodotti confezionati in plastica monouso o in altri materiali usa e getta.

FONTE: open.online