La prevenzione primaria per rafforzare il nostro sistema immunitario: la dottoressa Gentile ci spiega come fare

In questo difficile periodo dobbiamo puntare ancor di più su una sana alimentazione e un'integrazione mirata

Mai come in questo periodo avere una particolare attenzione verso la nostra alimentazione ed una corretta integrazione è fondamentale per rinforzare il nostro sistema immunitario.

Questo sicuramente ci permetterà, soprattutto nel prossimo futuro, di affrontare al meglio infezioni virali e batteriche alle quali siamo e saremo esposti anche nei prossimi mesi.

Cito e commento, a tal proposito, un articolo pubblicato con tema Covid-19, nel quale si parlava di come rafforzare il sistema immunitario, secondo il parere del Premio Nobel Montagnier, che ha reso noti i risultati di alcuni suoi studi e le relative evidenze scientifiche.

Luc Montagnier – medico, biologo e virologo, premiato con il Nobel per la medicina nel 2008 per la scoperta del virus HIV – ha rilasciato un’ampia intervista sul coronavirus lo scorso 25 febbraio 2020. Ne riportiamo alcuni brevi estratti, a partire dall’invito a non farsi prendere dal panico. Ci si trova di fronte a ‘un virus altamente trasmissibile’ che si va diffondendo in molti Paesi e non è pericoloso di per sé, quanto nelle possibili complicazioni a livello polmonare. 

"Perciò dovremmo prendere alcune precauzioni aggiuntive‘: adottare prassi igieniche essenziali e rafforzare il sistema immunitario".

"Non abbiamo specifici inibitori del virus, ma abbiamo tutti un buon sistema immunitario’. (…) La nostra più importante difesa, adesso, è il sistema immunitario". 

-   ANTIOSSIDANTI: ESTRATTO DI PAPAYA, VITAMINA C, VITAMINA D E GLUTATIONE

-   DIETA

Esiste quindi un’interazione scientificamente provata tra nutrizione, infezione e immunità: 

-    la risposta immunitaria è compromessa se la nutrizione è insufficiente, predisponendo le persone a infezioni;

-    un cattivo stato nutrizionale può essere aggravato dalla stessa risposta immunitaria all’infezione.

La resistenza alle infezioni può quindi essere migliorata dedicando attenzione all’apporto di alcuni micronutrienti, vitamine, minerali ed antiossidanti, rispetto ai quali si può riscontrare carenza e a una dieta ottimale, cioè varia ed equilibrata.

La relazione tra vitamine, sali minerali e sistema immunitario è comprovata da numerosissimi lavori clinici, come afferma il Prof. Montagner: “

micronutrienti hanno ruoli vitali per tutto il sistema immunitario. Quelli maggiormente essenziali per sostenere l’immunocompetenza sono le vitamine A, C, D, E, B6 e B12, l’acido folico. Oltre a ferro, rame, selenio e zinco.”

Particolare importanza ha lo Stress Ossidativo cellulare che va contrastato in tutti i modi.

“Dobbiamo assumere tutti i tipi di antiossidanti che esistono. Infatti una parte della malattia, causata dal virus, è dovuta allo stress ossidativo. E lo stress ossidativo è dovuto ai radicali liberi (ROS), molecole che ne ossidano altre. Perciò dovremmo controllare lo stress ossidativo prendendo antiossidanti”, conclude, parlando di alimentazione il premio Nobel.

Nei prossimi post approfondirò gli aspetti biochimici per cui questi micronutrienti sono fondamentali per contrastare lo stress ossidativo e rinforzare il sistema immunitario, oltre ai consigli per seguire un’alimentazione il piu’ possibile “sana ed antinfiammatoria” in questo periodo di grande stress per tutti.

 Dr.ssa Simona Gentile

CLICCA QUI PER RILEGGERE L'INTERVISTA DEL PROF. MONTAGNIER


Il Villaggio della Salute, che promuove la prevenzione primaria in tutte le sue attività, offre consulenze nutrizionali gratuite, durante le quali sarà effettuata anche una biompedenziometria e una prima anamnesi. La nostra nutrizionista Simona Gentile è a disposizione per suggerirvi cosa mangiare, come approcciarsi al cibo e come seguire un corretto stile di vita!

Se vuoi prenotare la tua consulenza gratuita clicca qui!

Per conoscere nostri Professionisti clicca qui!